loading

SERVIZIO di AFFIDO FAMILIARE

Che cos'è

L'affidamento familiare è un servizio per mezzo del quale un minore, allontanato dalla sua famiglia di origine per difficoltà temporanee della stessa, viene accolto da un altro nucleo idoneo ad offrire adeguate risposte alle sue necessità di educazione, istruzione e tutela.
In questo senso il servizio è un intervento di aiuto e sostegno al minore e alla  famiglia di origine, rappresentando una concreta possibilità di garantire i diritti fondamentali dei minori. Il minore può essere affidato ad una famiglia
o ad una persona singola.

Il servizio si concretizza in:

  • attività di sostegno economico alle famiglie affidatarie secondo quanto previsto dal Regolamento d'Accesso dell'Ambito;
  • stipula di polizze assicurative a tutela dei minori affidati e delle famiglie affidatarie;
  • attività di sostegno psico-sociale e pedagogico;
  • attività di sostegno alle famiglie di origine;
  • attività di sensibilizzazione e di promozione.

A chi si rivolge

A famiglie e minori che vivono in situazioni di fragilità psicologica e sociale.

Come si richiede

Il servizio può essere richiesto direttamente agli uffici dei Servizi Sociali del Comune di residenza.

Documenti da presentare

L'apposita domanda di contributo economico va accompagnata da:

  • attestazione ISEE del nucleo familiare;
  • fotocopia di un documento di identità in corso di validità.